1 Gennaio 1970 | 01:00
 
Copyright © TBW
 
COMMENTI
Addio vecchio Leone
Venerdì 19/10/2012    Bartoli64
Un Terzo Uomo che terzo fu solo (e neppure sempre) solo di fronte a Coppi e Bartali.

Fiorenzo Magni scrisse pagine leggendarie di grande ciclismo, vivendo
la sua vita di corridore con una fame e un’intensità che oggi neppure si può immaginare.

Troppo riduttivo ricordalo con quella benda stretta tra i denti mentre, con una clavicola in pezzi, guida la sua bicicletta con l’eroismo di un soldato ferito che si lancia nella sua ultima carica.

Divenne un Campione in bici ma seppe vivere da Campione anche tutta la sua vita privata.

Addio vecchio Leone. Di te ci lasci un ricordo forte e limpido, come forte e limpida è stata tutta la tua esistenza.

Bartoli64
 
grande
Venerdì 19/10/2012    cimo
Eterno riposo per il grande "Leone" Fiorenzo Magni, ci mancherai.
 
Addio grandissimo....
Venerdì 19/10/2012    CotturTS
Addio Fiorenzo,
ti conobbi già legenda
anche se mai di persona

il rispetto in te mi colmo
come si adice a una legenda

le tue parole il riflesso
di un epoca che vidi
solo nella tua grandezza
solo nei tuoi sorrisi
 
Ciao Fiorenzo
Venerdì 19/10/2012    ertymau
Ciao grande leone
Con Gino e Fausto formate un trio fantastico !
... E chi vi ferma più
 
Ciao Leone
Venerdì 19/10/2012    Melampo
Oggi il ciclismo piange uno dei suoi più grandi campioni. Uomo vero fin nel midollo, ha saputo sia in sella che nella vita essere un grande protagonista. Mancherà come riferimento umano e morale a tutto il movimento ed alla famigila: sentite condoglianze a loro.
 
UN PEZZO DI STORIA
Venerdì 19/10/2012    stargate
Un altro pezzo di storia che se ne va, e che pezzo! Un uomo che ha dato non solo al ciclismo, ma, coi suoi comportamenti retti e coraggiosi, a tutta la società. Era ancora un piacere e un'emozione sentirlo parlare, raccontare, ricordare, come pochi mesi fa in tv da Bulbarelli: lucido e sincero, mai nascondendosi dietro sotterfugi o giri di parole che non dicono niente. (Alberto Pionca - Cagliari)
 
ciao Fiorenzo
Venerdì 19/10/2012    filos71
ci hai lasciato all'improvviso, un pò sgomenti...ciao vero e unico leone delle fiandre, ruggisci la in alto...rest in peace big lion
 
A Magni
Venerdì 19/10/2012    extremo1
Non ci sono parole che possono colmare il vuoto che hai lasciato nel ciclismo e nella vita, ricordo con gioia l'ntervento allo scorso giro d'Italia.Voglio ricordarti così.Resterai per sempre nei nostri cuori.
Sentite Condoglianze alla famiglia.
 
Condoglianze
Venerdì 19/10/2012    Bufalino
Mi spiace molto per la morte del vecchio leone Magni, era un grande corridore e un grande personaggio. Mi associo alle condoglianze. Grazie per le emozioni che hai regalato a generazioni di spettatori, tra coloro che hanno potuto apprezzarlo dal vivo, e coloro che l'hanno conosciuto al di fuori della strada.

Michele Bufalino
 
CIAO, MITICO FIORENZO!!!!!!!!!!!!
Venerdì 19/10/2012    glennpeter
CIAO "LEONE DELLE FIANDRE", ADESSO RUGGISCI DA LASSU'!!!!!!!!!!!! FAUSTO, GINO, FIORENZO..........IL TERZETTO SI E' RICOMPOSTO. E NON SI DIVIDERA' MAI PIÙ!!!!!!!!!! RIPOSA IN PACE!!!!!!!!!!!! Sentite Condoglianze a Riccardo e alla famiglia Magni!!!!!!!!!!!
 
Ciao Fiorenzo
Venerdì 19/10/2012    gass53
Con Te se ne và l'Ultimo dei VERI GRANDI CAMPIONI!!!
Lassù nel Cielo Blu Incontrearai i Tuoi Grandi Amici coetanei e non, divertitevi Tutti insieme e sicuramente anche Gli Angeli, Vi guarderanno con Ammirazione.
R.I.P.
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
L'ARENA
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Martin e Ghirotto giganti. Valverde adieu
di Pier Augusto StagiGran bel corridore, oggi gran bel commentatore per le reti radiofoniche di Stato, > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Voto 2 a chi accusa senza guardare
di Pier Augusto StagiSe fanno i calcolatori non piacciono perché speculano e non danno spettacolo. Se > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Il Tourmalet mortificato, assassini!
di Pier Augusto StagiL’avevano già fatto con l’Izoard, la cima di questo Tour, inserendolo ad oltre > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Majka e Visconti i migliori, Valverde no
di Pier Augusto StagiQuando si dice: va in fuga perché lo lasciano andare. Cosa ci vuole? Sì sì, provateci. > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Rogers da 10, Van Garderen non c'è più
di Pier Augusto StagiNella prima tappa pirenaica si muove un big, il nostro big, il numero uno, il punto > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Bauer il migliore, Sagan dormiglione
di Pier Augusto StagiChiedano chi era Bitossi, per capire cosa significa gettare alle ortiche una grande > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Alessandro De Marchi il rosso del Tour
di Pier Augusto StagiOggi a Grenoble si è visto anche don Daniele Laghi, il prete dei ciclisti, che > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali sublime, Porte evapora
di Pier Augusto StagiIn Kazakistan amano alla follia l’Italia e gli italiani. Sanno tutto di noi, e > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali sicuro, Sagan senza santi
di Pier Augusto StagiDomani le Alpi, nel giorno dei 100 anni di Ginettaccio e dei 19 anni dalla tragica > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Talansky meglio di Gallopin
di Pier Augusto StagiTappe di trasferimento si definivano un tempo, sì andate a dirlo ad Andrew Talansky, > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali 9 in storia e 5 a chi non la sa
di Pier Augusto StagiIn pratica Vincenzo Nibali, dopo aver pedalato per un’ora e mezza (la maggior parte > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali e Scarponi da sogno, Kwiato crescerà
di Pier Augusto StagiCose da Tour. Cose che succedono, anche ai grandissimi come Alberto Contador, costretto > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali perde la maglia ma non la testa
di Pier Augusto StagiPerde la maglia Vincenzo, ma non perde la testa. Con il cuore – basta vedere la > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Contador, punture di spillo. E l'Astana?
di Pier Augusto StagiBastano tre salite, ben messe e arcigne per far saltare il tappo alla bottiglia > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Trentin coglie l'attimo, Sagan lo butta via
di Pier Augusto StagiIl ciclismo ha memoria e non dimentica. Al km 174 di gara la corsa tocca il paese > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Kittel stecca, Greipel no. Voglio Petacchi
di Pier Augusto StagiNella terra dello Chamapagne tanta acqua. Ma anche vento, tanto vento. Il viaggio > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali da urlo, gli altri in silenzio
di Pier Augusto StagiChe tappa ragazzi, che spettacolo! Certo, lo diciamo perché Vincenzo ci ha fatto > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Ci mandano il Tour al massacro
di Pier Augusto StagiTenetevi forte, ma non tantissimo, perché su quelle strade bisogna essere potenti > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Che bello se il Giro avesse una Nazione
di Pier Augusto StagiGood bye England, thank you so much. Grazie di cuore per lo spettacolo che ci avete > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali immenso, Contador e Froome no
di Pier Augusto StagiCi voleva davvero una giornata così. Un colpo di classe da autentico solista del > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. La corsa rosa arrossisce e Cav che fa?
Una marea di persone sulle strade. Chilometri e chilometri di entusiasmo senza soluzione di continuità. > >
 
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI