1 Gennaio 1970 | 01:00
 
Copyright © TBW
 
COMMENTI
Finalmente un po' di pulizia
Sabato 25/6/2011    discesaesalita
Speriamo bene, è giusta così, in una organizzazione così importante non può esserci un padre padrone, giusta una commissione di gestione, gente esperta, gente dell'ambiente e non, ottimi sarebbero Pir Bergonzi, Martinello, lasciamo gli altri mensionati al suo posto, è già troppo lo spazio loro riservato, di poesia cè molto poco, scusata maaaaaaa se ci vuole ci vuole, ci manca DeZan , quanto ci manca, il ciclismo si deve rinnovare ma anche a livello Federale, basta la solita gente da trentanni, nuovo tutto nuovo.
 
...
Sabato 25/6/2011    trifase
Le commissioni servono solo a spartirsi il bottino...
 
Per discesaesalita
Sabato 25/6/2011    trifase
Non c'e bisogno di alcuna pulizia !!

Adriano De zan ? Pace all'anima sua e che XXXXXXXX non ce lo rimanadi. Solo Giorgio de Martino era peggio di lui.
Pulizia ? Ah ah ah. Per organizzare il giro ci vuole un manager, uno intrallazzato, altro che un giornalista o un commentatore TV.
Ci vuole uno che sappia muoversi nella m.rda degli affari (che e' cosa buona e giusta, o forse qualcuno di voi pensa di cag.re alto ?)
Zomegnan stava facendo bene.
Ti sei mai chiesto perche' non sei governatore della tua regione ?
 
perchè...?
Sabato 25/6/2011    mottarone
Perchè quando uno ha carattere si dice, come in questo caso, ...? E perchè non si precisano, ammesso che esistano, ...? Mi sembra tanto una delle solite battaglie di potere, con il Giro d'Italia e il ciclismo molto, molto sullo sfondo. Speriamo in bene, e comunque un sempre bravo e -se è vero l'addio- un caro grazie a Zomegnan. E arrivederci a Firenze 2013!!!
 
Se per voi questa è una buona notizia...
Sabato 25/6/2011    pinky
Zomegnan lascia il Giro? Non mi sembra una buona notizia. Anzi, l'inizio della fine. Complimenti ai manager della Rcs: d'altra parte basta vedere i conti. Se non avessero i poteri forti, sarebbero già chiusi.
 
Peccato
Sabato 25/6/2011    romagnamia
A me Zomegnan sembrava bravo. Se poi se ne andranno anche vegni e allocchio è la fine del Giro e del ciclismo.
 
Andate al Tour
Sabato 25/6/2011    pirata
Si. certo. Via Zomegnan perché fa fare trippi trasferimenti. Allora andate al Tour che vi passa la voglia. Non è un carattere semplice? E chissenefrega: sapeva fare il suo lavoro!
 
Speriamo che ci ripensi
Sabato 25/6/2011    checco
Speriamo che Zom ci ripensi, altrimenti speriamo che mettano gente di ciclismo
 
UNA BELLISSIMA NOTIZIA
Sabato 25/6/2011    jaguar
Zomegnan una nullità ed anche arrogante...dispensava supplementi di squalifiche senza averne il diritto ....penalizzava le squadre italiane per invitare la modestissima squadra spagnoala xacobeo galizia ......ha contribuito a massacrare il ciclismo.......come dice qualcuno "fora da e b.a.l.l."
 
dico la mia
Sabato 25/6/2011    AERRE56
pier augusto, ti imploro, chiudi il blog. solo (alcuni li salvo) un mare di cazzate, da parte di frustrati ed incompetenti, come quello che offende de zan. a questi si dovrebbe aprire un dibattito su di uno zoo, animali permettendo.

io
 
dico la mia
Sabato 25/6/2011    AERRE56
cara rcs, non entro nel merito delle persone. mi limito a sottolineare che i comitati non funzionano. in ogni impresa uno solo deve decidere. in bocca al lupo a tutti, in entrata e in uscita.

io
 
miopia
Sabato 25/6/2011    excalibur
caro jaguar, ne parliamo tra un paio d'anni...

zomegnan in questi anni ha fatto grande il giro d'italia e questo è un dato di fatto, mandarlo via è un errore clamoroso

scommettiamo che nel giro di cinque anni venderanno il giro alla aso?
 
Grazie
Sabato 25/6/2011    Mars
Grazie, Angelo.
Giro è stata la gara più bella del mondo negli ultimi anni.

Grazie dalla Bielorussia.
 
Zomegnan
Sabato 25/6/2011    gass53
L'avevo scritto qua, durante il giro D'Italia, che aveva fatto il suo tempo!
Ma non diciamo che è Lui che se ne và............diciamo pure che l'hanno messo con le spalle al muro e quindi.........Mandato a casa!!!
 
Se l'é cercata
Sabato 25/6/2011    pickett
L'avevo già scritto dopo l'annullamento del Crostis,e qualche villano mi aveva insultato.Zomegnan,per voler stupire e strafare,andava a cercarsi i guai,e purtroppo li trovava sempre.Ogni anno una o + tappe annullate o stravolte,polemiche,casini...E alla fine giustamente l'hanno mandato a casa.
 
X Jaguar ha ragione ottima notizia
Domenica 26/6/2011    Vincent
Si sono d accordo con il tuo commento ottima notizia Perché questo signore era un arrogante a fa parte delle personne da allontanare dal ciclismo con le sue prese di posizione non giustificato e sbagliate bene molto bene fuori dalle ba.......
 
Domenica 26/6/2011    fabrifini
Ohhhhhh bene un po di cambiamenti. . . Speriamo vengano libere poltrona anche al Coni.
Ci vuole gente giovane con opinioni aperte e moderne. . .
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
L'ARENA
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. 10 a Nibali e alla Francia che ama il Tour
di Pier Augusto Stagi I Campi Elisi, l’Arco di Trionfo, la Torre Eiffeil, place de la Concorde… > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Martin e Ghirotto giganti. Valverde adieu
di Pier Augusto StagiGran bel corridore, oggi gran bel commentatore per le reti radiofoniche di Stato, > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Voto 2 a chi accusa senza guardare
di Pier Augusto StagiSe fanno i calcolatori non piacciono perché speculano e non danno spettacolo. Se > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Il Tourmalet mortificato, assassini!
di Pier Augusto StagiL’avevano già fatto con l’Izoard, la cima di questo Tour, inserendolo ad oltre > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Majka e Visconti i migliori, Valverde no
di Pier Augusto StagiQuando si dice: va in fuga perché lo lasciano andare. Cosa ci vuole? Sì sì, provateci. > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Rogers da 10, Van Garderen non c'è più
di Pier Augusto StagiNella prima tappa pirenaica si muove un big, il nostro big, il numero uno, il punto > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Bauer il migliore, Sagan dormiglione
di Pier Augusto StagiChiedano chi era Bitossi, per capire cosa significa gettare alle ortiche una grande > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Alessandro De Marchi il rosso del Tour
di Pier Augusto StagiOggi a Grenoble si è visto anche don Daniele Laghi, il prete dei ciclisti, che > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali sublime, Porte evapora
di Pier Augusto StagiIn Kazakistan amano alla follia l’Italia e gli italiani. Sanno tutto di noi, e > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali sicuro, Sagan senza santi
di Pier Augusto StagiDomani le Alpi, nel giorno dei 100 anni di Ginettaccio e dei 19 anni dalla tragica > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Talansky meglio di Gallopin
di Pier Augusto StagiTappe di trasferimento si definivano un tempo, sì andate a dirlo ad Andrew Talansky, > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali 9 in storia e 5 a chi non la sa
di Pier Augusto StagiIn pratica Vincenzo Nibali, dopo aver pedalato per un’ora e mezza (la maggior parte > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali e Scarponi da sogno, Kwiato crescerà
di Pier Augusto StagiCose da Tour. Cose che succedono, anche ai grandissimi come Alberto Contador, costretto > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali perde la maglia ma non la testa
di Pier Augusto StagiPerde la maglia Vincenzo, ma non perde la testa. Con il cuore – basta vedere la > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Contador, punture di spillo. E l'Astana?
di Pier Augusto StagiBastano tre salite, ben messe e arcigne per far saltare il tappo alla bottiglia > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Trentin coglie l'attimo, Sagan lo butta via
di Pier Augusto StagiIl ciclismo ha memoria e non dimentica. Al km 174 di gara la corsa tocca il paese > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Kittel stecca, Greipel no. Voglio Petacchi
di Pier Augusto StagiNella terra dello Chamapagne tanta acqua. Ma anche vento, tanto vento. Il viaggio > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali da urlo, gli altri in silenzio
di Pier Augusto StagiChe tappa ragazzi, che spettacolo! Certo, lo diciamo perché Vincenzo ci ha fatto > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Ci mandano il Tour al massacro
di Pier Augusto StagiTenetevi forte, ma non tantissimo, perché su quelle strade bisogna essere potenti > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Che bello se il Giro avesse una Nazione
di Pier Augusto StagiGood bye England, thank you so much. Grazie di cuore per lo spettacolo che ci avete > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali immenso, Contador e Froome no
di Pier Augusto StagiCi voleva davvero una giornata così. Un colpo di classe da autentico solista del > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. La corsa rosa arrossisce e Cav che fa?
Una marea di persone sulle strade. Chilometri e chilometri di entusiasmo senza soluzione di continuità. > >
 
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI