1 Gennaio 1970 | 01:00
 
Copyright © TBW
 
COMMENTI
MA DAI!!!!!!!!!!!!!!!!
Giovedì 22/10/2009    corvo
Guarda che gente come voi che si DOPANO diciamola tutta io non vi farei piú correre punto e basta!!! Neanche la tessera F.C.I vi farei, neanche le cicloturistiche vi farei fare, volete andare in bici beh andate senza piú correre!!! Il colmo é quando vedi gli ex-proff. alle granfondo beh la é scandaloso... Poi tutti pentiti BASTA STA STORIA ve la cavate sempre alla fine eh......MA NON PER NOI CHE VOGLIAMO IL CICLISMO PULITO!! Vergogna a casa!!!!
 
COMPRENSIONE
Venerdì 23/10/2009    Capitano
COMPRENSIONE DAL PUNTO DI VISTA UMANO CI MANCHEREBBE, PERO' QUELLI CHE CORRONO ONESTAMENTE DI CHI HANNO LA COMPRENSIONE ? NON BASTA ASPETTARE LA FINE DELLA SQUALIFICA DIRE DI AVER CAPITO.. E TORNARE A CORRERE MAGARI LASCIANDO A PIEDI GENTE CHE NON HA MAI BARATO E CHE MERITA. SECONDO ME CHI SBAGLIA DEVE FAR DI PIU' CHE SCONTARE LA SQUALIFICA SI DEVE METTERE A DISPOSIZIONE DELL'AMBIENTE CICLISMO PER SUPERARE IL PROBLEMA DOPING ALTRIMENTI, SQUALIFICHE PIU' LUNGHE E PIU' SEVERE, SE NO COSI E' TROPPO COMODO E POCO ONESTO NEI CONFRONTI DI CHI FA IL SUO MESTIERE ONESTAMENTE, ANCHE CE NE FOSSE UNO SOLO....W IL CICLISMO E ABASSO IL DOPING . BERLESE ROBERTO
 
Venerdì 23/10/2009    verita
vergognatevi per i giudizi che date!! questi ragazzi vengono squalificati due anni (che per la maggior parte significa squalifica a vita...) perdono lavoro e dico lavoro non divertimento come pensate voi....stipendio da oggi a domani e abbandonati da tutti!!
ma che lavoro fate? lanci la prima pietra chi non ha peccato!!!!
e' giusto che chi sbaglia debba pagare ma la crocefissione come volete voi no!!!
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
L'ARENA
 
DA NON PERDERE
SONDAGGIO
Chi volete come nuovo ct dell'Italia?
 
 
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI