1 Gennaio 1970 | 01:00
 
Copyright © TBW
 
COMMENTI
Grande Bruse!!!!!
Domenica 30/8/2009    ammiraglia
Non mi sembra un modo corretto per scaricare un serio professionista come Marzio! Tanto lo sappiamo tutti che purtroppo sta ancora pagando il fatto del circuito di Milano al Giro.
 
Bruseghin.
Domenica 30/8/2009    warrior
Ma perchè dopo Rebellin e Di Luca non squalificano anche Bruseghin, per i mondiali Ballerini può sempre convocare Fabrizio Bontempi.
 
Delucidazioni
Domenica 30/8/2009    zorro
1) Il regolamento prevede 8 corridori e 2 riserve come iscrizione, il cambio si pò effettuare fino alle h16,45 del giorno precedente alla gara, ( magari il DS non lo sa) e una bici in più nel camion non pesa.
2) Per la reperibilità, è solo a discrezione del corridore, si può anche ambiare con un SMS,
3) I regolamenti interni, vengono usati solo quando un Team vuole eliminare un determinato corridore, ( pur Bruseghin abbia un contratto x il 2010).
 
Bei dirigenti,poi fatto strano il ciclismo va male..
Domenica 30/8/2009    ciclismoreale
Anche se il migliore resta sempre il sig.Galbusera alla tappa "Milano Show"(il nome era già un programma..),dove si era immedesimato nel Conte Cobram del film"Fantozzi contro tutti"..gli mancavano solo le moto con gli aguzzini,mentre le minacce le aveva già dette abbastanza.....
 
forza Bruse
Domenica 30/8/2009    bike
è ridicolo che proprio il suo Team vada a invocare le regole del doping che non centrano niente con il fatto che loro non lo hanno trovato o magari lui non ha voluto rispondere visto come lo hanno trattato dal giro d'italia in poi.
Sempre il solito problema dell'ambiente del ciclismo che vogliono mettere come ultime ruote del carro i corridori e far passare per poco professionista Bruseghin, dovrebbero essergli riconoscenti e rispettare le sue idee visto che siamo in democrazia e non fargli pagare "Milano".
E tutta la lunga papardella non prova niente se non il fatto che lo hanno tagliato dalla Vuelta (e probabilmente non si è fatto trovare per questo) e che magari lo vogliono far tagliare anche dalla nazionale :-) io spero di no.
Forza Bruse sempre a tutta da grande professionista
 
Per bruseghin
Domenica 30/8/2009    ammiraglia
fossi in te penserei già a disputare un bel giro d'italia l'anno proximo in un altro team tanto ballerini (uomo del Beppe nazionale) nn ti convoca al mondiale..........
 
warrior
Domenica 30/8/2009    zorro
Purtroppo Bruse è già fuori dalla nazionale, perchè il CT Ballerini è amico di Saronni, ricordi che doveva condurre Cunego dall'ammiraglia Lampre?
Per quanto riguarda il DS, come farebbe senza i suoi appoggi, non ci arriverebbe alla nazionale senza spinte fucsia
 
GRANDE BRUSEGHIN
Domenica 30/8/2009    ale63
CARO BRUSEGHIN, HAI FATTO BENISSIMO AD ACCETTARE LA PROPOSTA FRANCO/SPAGNOLA DELLA "CAISSE D'EPARGNE" ED ABBANDONARE I NS. AMBIENTI DA SERVETTE, PIENI DI RIPICCHE ED ALTRO! FREGATENE DELLA NAZIONALE E DEL FINALE DI STAGIONE, TI PRENDERAI LA RIVINCITA IL PROSSIMO ANNO NELLA NUOVA EQUIPE! ALE
 
Bontempi....
Lunedì 31/8/2009    salseroby
dopo milano .. tra la società e il corridore è successo qualcosa
caro ds prima di gettare fango su un corridore che avete deciso di non confermare cerchi di tornare a far rivincere un giro d'italia a un corridore che lo ha vinto qualche anno fa e che oggi mi pare abbia 27 anni e arranca già sui cavalcavia...
faccia il suo lavoro e se l'atleta Bruseghin ha commesso qualcosa di veramente illecito riguardo le norme wada lo dica lei come tutti i direttori sportivi lo sa!!
Ad oggi salvo controprova Bruseghin è stato essenziale nel conquistare tre titoli mondiali!!!
per il bene di questo sport dica cose vere..!!
 
bontempi
Lunedì 31/8/2009    ammiraglia
parole di bontempi?? lui è solo il "portavoce" dei pensieri blu-fucsia.....
 
Grande Bruse....
Lunedì 31/8/2009    trentiguido
Questa come cercavo di spiegare ai molti appassionati è la fine di chi và contro un sistema che và cambiato, ti ammiro perché sei sempre stato uno che le cose non le mandava a dire continua così....e resta coerente. Si accorgeranno dell'errore!!!!! www.guidotrenti.it
 
Come sempre la verità sta nel mezzo !!!
Lunedì 31/8/2009    The rider
Io personalmente condivido l'idea del Sig. Galbusera su quello che è successo a Milano.
I corridori sono pagati per correre, e a Milano sono stati semplicemente RIDICOLI!!!
Voglio solo ricordare che a Milano l'organizzatore del GIRO D'ITALIA (quindi non era un circuito ad ingaggio), ha annullato i tempi di gara, quindi la corsa valeva solo per lo spint finale e non per la classifica, invece i corridori non solo hanno continuato a protestare INUTILMENTE, ma si sono anche fermati sul traguardo !!!
Se il datore di lavoro redige dei regolamenti, il dipendente deve assolutamente seguirli e rispettarli, poi è ovvio che se si è in guerra il datore stesso diventa più fiscale!!!
Maurizio Ponti.
 
The Rider
Lunedì 31/8/2009    trentiguido
Hai pienamente ragione il datore di lavoro comanda!!!! Però proviamo un attimo a ragionare.....se ci sono i ds che fanno dei corsi o sono ex corridori sapranno cosa far fare ai loro corridori o sbaglio? Se poi a Galbusera piace vedere scattare a Milano Cunego e Bruseghin non parlo più li paga lui che gli faccia fare quello che vuole!!!! Ma tatticamente non serviva a nulla era solo una ripicca.....o sbaglio?....www.guidotrenti.it
 
Datore di lavoro...
Lunedì 31/8/2009    salseroby
quanta aria serena circoli nel team lampre ngc si vede.... scappano tutti i migliori..
l'uscita di bontempi per coprire una ripicca poteva anche risparmiarsela...
ripeto...
non metto la mano sul fuoco per nessuno dati gli ultimi eventi....
MA AD OGGI (salvo smentite) BRUSEGHIN E' IL CAMPIONE GREGARIO!!!
UOMO DI VALORI E UMILTA'... non serviva trattarlo come un disonesto

in fin dei conti tutti si sono leccati i baffi per il 3° posto al giro del 2008
 
I falsi preoccupati
Lunedì 31/8/2009    ciclismoreale
Certo che l'anno scorso,con ben 3 corridori(non son pochi) trovati positivi ai controlli,nessun alto dirigente Lampre si era meravigliato tanto,o comunque fatto un comunicato stampa per parlare di quel bel problemone..Per Bruseghin invece si invoca addirittura la violazione di vari codici anti doping e le possibili conseguenze,non per uso di sostanze,ma bensì per il più grave reato di(dicon loro)aver tenuto spento il telefono!!!!!!.....ma una persona avrà ben il diritto di fare quello che gli pare del suo telefono!!!
 
bruseghin
Lunedì 31/8/2009    cippalippa
fregatene della nazionale ormai sei nel mirino come a scuola ti hanno preso di mira fai bene ad andare via tanti auguri 6 sempre uno dei migliori gragari fain vedere quanto vali
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
L'ARENA
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. 10 a Nibali e alla Francia che ama il Tour
di Pier Augusto Stagi I Campi Elisi, l’Arco di Trionfo, la Torre Eiffeil, place de la Concorde… > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Martin e Ghirotto giganti. Valverde adieu
di Pier Augusto StagiGran bel corridore, oggi gran bel commentatore per le reti radiofoniche di Stato, > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Voto 2 a chi accusa senza guardare
di Pier Augusto StagiSe fanno i calcolatori non piacciono perché speculano e non danno spettacolo. Se > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Il Tourmalet mortificato, assassini!
di Pier Augusto StagiL’avevano già fatto con l’Izoard, la cima di questo Tour, inserendolo ad oltre > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Majka e Visconti i migliori, Valverde no
di Pier Augusto StagiQuando si dice: va in fuga perché lo lasciano andare. Cosa ci vuole? Sì sì, provateci. > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Rogers da 10, Van Garderen non c'è più
di Pier Augusto StagiNella prima tappa pirenaica si muove un big, il nostro big, il numero uno, il punto > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Bauer il migliore, Sagan dormiglione
di Pier Augusto StagiChiedano chi era Bitossi, per capire cosa significa gettare alle ortiche una grande > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Alessandro De Marchi il rosso del Tour
di Pier Augusto StagiOggi a Grenoble si è visto anche don Daniele Laghi, il prete dei ciclisti, che > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali sublime, Porte evapora
di Pier Augusto StagiIn Kazakistan amano alla follia l’Italia e gli italiani. Sanno tutto di noi, e > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali sicuro, Sagan senza santi
di Pier Augusto StagiDomani le Alpi, nel giorno dei 100 anni di Ginettaccio e dei 19 anni dalla tragica > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Talansky meglio di Gallopin
di Pier Augusto StagiTappe di trasferimento si definivano un tempo, sì andate a dirlo ad Andrew Talansky, > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali 9 in storia e 5 a chi non la sa
di Pier Augusto StagiIn pratica Vincenzo Nibali, dopo aver pedalato per un’ora e mezza (la maggior parte > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali e Scarponi da sogno, Kwiato crescerà
di Pier Augusto StagiCose da Tour. Cose che succedono, anche ai grandissimi come Alberto Contador, costretto > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali perde la maglia ma non la testa
di Pier Augusto StagiPerde la maglia Vincenzo, ma non perde la testa. Con il cuore – basta vedere la > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Contador, punture di spillo. E l'Astana?
di Pier Augusto StagiBastano tre salite, ben messe e arcigne per far saltare il tappo alla bottiglia > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Trentin coglie l'attimo, Sagan lo butta via
di Pier Augusto StagiIl ciclismo ha memoria e non dimentica. Al km 174 di gara la corsa tocca il paese > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Kittel stecca, Greipel no. Voglio Petacchi
di Pier Augusto StagiNella terra dello Chamapagne tanta acqua. Ma anche vento, tanto vento. Il viaggio > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali da urlo, gli altri in silenzio
di Pier Augusto StagiChe tappa ragazzi, che spettacolo! Certo, lo diciamo perché Vincenzo ci ha fatto > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Ci mandano il Tour al massacro
di Pier Augusto StagiTenetevi forte, ma non tantissimo, perché su quelle strade bisogna essere potenti > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Che bello se il Giro avesse una Nazione
di Pier Augusto StagiGood bye England, thank you so much. Grazie di cuore per lo spettacolo che ci avete > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali immenso, Contador e Froome no
di Pier Augusto StagiCi voleva davvero una giornata così. Un colpo di classe da autentico solista del > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. La corsa rosa arrossisce e Cav che fa?
Una marea di persone sulle strade. Chilometri e chilometri di entusiasmo senza soluzione di continuità. > >
 
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI