HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2018 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO

SIXS. STOP AL FREDDO CON LA LINEA MERINOS WOOL

Dalla fusione tra tecnologia e natura una linea eccezionale

 
ABBIGLIAMENTO | Spesso ai capi intimi non si da il giusto peso, anche perché il ciclista ”medio” pensa che le maglie intime invernali siano tutte uguali. Ecco, partiamo proprio da questo spunto, anche perché non si potrebbe commettere errore più grande. In casa SIXS,  le maglie intime sportive  le fanno da sempre e probabilmente sono tra le migliori in circolazione. La nuova linea merinos Wool è una splendida idea, una fusione tra tecnologia e natura che ha del portentoso. www.six2.biz/linea/merinos-wool Il merito del successo di SIXS va certamente ad una visione pionieristica che li ha portati ad essere i primi ad utilizzare i filati di carbonio nei capi intimi, ma sarebbe semplicemente riduttivo fermarsi a questo.

L’idea di fondere un materiale tradizionale come la lana merino (il filato che in assoluto ha il maggior potere termoregolante tra tutte le fibre naturali) con il carbonio, il polipropilene, la poliammide e l’elastan è un’idea vincente e quanto mai attuale. Questo mix porta la lana nel futuro e offre la compressione e la risposta alla sudorazione tipica di un capo moderno. Il polipropilene viene posizionato all’interno del capo, mentre la lana merino ( anche se più morbida e leggera della lana normale ) viene tenuta all’esterno per non dare fastidio al contatto diretto con la pelle. Il polipropilene è un filato idrofobo che allontana il sudore dalla pelle mentre la lana posizionata nello strato esterno mantiene il calore formando così un vantaggioso binomio . Il carbonio, oltre ad essere importante per la termoregolazione, fornisce anche le proprietà batteriostatiche necessarie impedendo la formazione dei cattivi odori. In questo frangente, va detto che anche la lana merino non favorisce i cattivi odori e ha il pregio di dissipare bene il sudore, asciugandosi in fretta.

5.jpeg 

Visto il freddo degli ultimi tempi, sono stato in grado di provare bene tutte e tre le maglie, ovvero la TS2 (girocollo-link), TS3 (lupetto-Link) e TS13 Merino (lupetto con zip -Link), differenti l’una dall’altra solo per la tipologia del colletto. Il peso del tessuto è di 164gr/mq, non male per un tessuto cosi caldo e performante con una composizione finale di 54% lana merinos, 30% polipropilene, 12% poliammide, 2% carbonio, 2%.

6.jpeg 

La Seamless Technology fa in modo che i capi siano prodotti senza cuciture per un comfort davvero unico, mentre il mix di tessuti utilizzati tiene veramente molto caldo. Penso che questo sia l’intimo più caldo che abbia provato in questa stagione, alla pari con la TS3W (qui il nostro link), questo è poco ma sicuro. Per la scelta del tipo di colletto, quello dipende da voi e dalla sport che praticate.

7.jpeg 

L’abbinamento migliore è con la giacca Soft W di SIXS, una prima barriera contro il freddo che pone grande attenzione alla traspirabilità grazie appunto alla presenza di pannelli realizzati con il celebre tessuto in carbonio targato SIXS. Detto questo, se pedalate e siete freddolosi, vi consiglio di utilizzate una maglia della Linea Merinos Wool (colore wool grey ,taglie s/m, l/xl, xxl/3xl) e calzini  Luxury Merinos (qui il link) praticando running o sci di fondo, poiché una cosa è certa, il freddo non sarà un problema.  

8.jpeg 

www.six2.biz

 

★★★★★ materiali
★★★★☆
tecnologia
★★★☆☆
elasticità
★★★★★
calore
★★★★★
comodità
★★★★★
versatilità

Giorgio Perugini
 
11 Gennaio 2018 | 09:51
 
Copyright © TBW
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy