HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2017 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO

BMX. I ragazzi veneti volano a Bohnice

Per il 5° e 6° round del Campionato Europeo

 
FUORISTRADA | E' cominciata ieri, venerdì 18 maggio, l'avventura della rappresentativa veneta di Bmx che parteciperà in questi giorni al "5th & 6th round" del Campionato Europeo della specialità in programma a Bohnice (Praga), nella Repubblica Ceca. A comporla per la categoria esordienti sono stati chiamati Cassanta e Cantiero (Bmx Verona) e Rizzardi (Bmx Lupatotina); mentre per quella allievi Ferrari e Dalla Stella (Bmx Creazzo) e Girlanda (Ciclomania Racing).
  Ad illustrare le motivazioni e gli obiettivi della importante trasferta polacca, che per il Veneto rappresenta una novità assoluta, è stata la nuova consigliera della Federciclismo regionale e referente per il settore, Romina Agliuzzo.
"Il Bmx - ha rilevato la consigliera - è una disciplina che ad un certo livello, dopo le categorie giovanissimi, in Italia soffre una certa limitazione sia tecnica che agonistica, motivata dal numero di atleti partecipanti alle competizioni, che al ridotto numero di impianti. Ecco quindi che diventa quasi necessario, per chi dimostra talento, passione e desiderio di migliorarsi, affrontare le competizioni del circuito europeo".
  "Tale necessaria opzione, però, risulta spesso gravosa, sia economicamente che come dispendio di tempi, per le società e le famiglie degli atleti più impegnati - ha proseguito Romina Agliuzzo - . Ecco quindi che appena insediata nel Consiglio del Comitato Regionale Veneto, con la Commissione BMX in Dario Vallante,  ho proposto di istituire questa rappresentativa, in un’ottica di maturazione dei giovani talenti veneti. Ho pensato infatti, ed ottenuto, di dedicare questa opportunità agli atleti delle categorie esordienti e allievi".
  La selezione degli atleti è avvenuta durante l’ultimo Campionate Regionale Veneto Assoluto svoltosi a Verona il 23 aprile scorso. Il selezionatore, Marco Barini, ha pensato di riservare ai primi tre classificati delle due categorie l’opportunità di partecipare ad una tappa del circuito europeo.
  "L’occasione - ha concluso la signora Agliuzzo - sarà quindi utile per qualcuno per affinare il proprio feeling con le competizioni internazionali per qualcun altro per affacciarsi per la prima volta su un palcoscenico di tutto rilievo. Una scelta innovativa, coraggiosa e lungimirante, quella dei referenti del Bmx Veneto, che mira anche all’autonomia e alla maturazione dei giovani talenti veneti".

Francesco Coppola
 
19 Maggio 2017 | 19:27
 
Copyright © TBW
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy