HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2017 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO

MODOLO: «C'È CHI IN SALITA SI ATTACCA»

«Basta fare i conti per avere la conferma di quel che accade»

 
PROFESSIONISTI | Sacha Modolo non le manda a dire: «Le salite non le faccio appeso, ma vado su con le mie gambe». E poi aggiunge a La Gazzetta dello Sport: «Io non sto bene, ma non cerco scuse. I problemi intestinali di cui ho sofferto in Sardegna hanno inciso sulla mia condizione, so di non essere al top, ma vado avanti con le mie forze. Però c'è qualcuno che non fa così. Se un corridore si stacca dopo 10 km e alla fine arriva entro il tempo massimo c'è qualcosa che non quadra, basta fare i conti. Non faccio nomi né polemiche, ma è così».

Il corridore della UAE Emirates si riferisce evidentemente a quanto accaduto nella tappa di Bagno di Romagna. Non è la prima volta che in questo Giro d'Italia si parla di velocisti che salgono "in taxi": il problema lo avevamo evidenziato proprio noi di tuttobiciweb in occasione della tappa dell'Etna.

La giuria aveva detto allora che il giudice posizionato in coda non aveva rilevato infrazioni. Evidentemente un giudice non basta per combattere il problema.
 
19 Maggio 2017 | 08:56
 
Copyright © TBW
 
COMMENTI
Attaccati alle auto?
Venerdì 19/5/2017    geo
Allora perché i tifosi non postano le foto visto che i giudici non vedono nulla?
 
Modolo
Venerdì 19/5/2017    alberto60
Velocisti..........dovrebbero guadagnarsela la volata del giorno dopo!
 
La scoperta dell'acqua calda.
Venerdì 19/5/2017    Bastiano
Lo avevo scritto ieri in altro post, perché ci sono situazioni che non fanno onore al ciclismo.
Se non riesci a salire a ritmo da cicloamatore sull'Etna oppure al Blockhouse, non puoi pretendere di chiamarti ciclista professionista.
Io non riesco a capire come possa la giuria non controllare cose che sono ovvie e come non possano escludere dal giro le ammiraglie che fanno queste cose?
 
A volte si staccano gli sportelli ....
Sabato 20/5/2017    Girobaby
Come la scusa del passaggio della borraccia tra ds in ammiraglia e corridore in bici. ...il passaggio dura quei secondi che ti permettono un buon recupero , soprattutto un atleta preparato al top ne giova fortemente. ..
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy