CF. Ok al velodromo coperto di Treviso

Scelto il progetto Pool Engineering srl–Mosole spa
 
FCI | Il Consiglio Federale doveva tra l’altro deliberare sulla scelta del secondo velodromo coperto dopo quello di Montichiari.  Due i Project Financing diretti alla realizzazione di un velodromo in provincia di Treviso, rispettivamente proposti dalla costituenda ATI composta da Aqvuasport SSD srl – Imoco Volley srl SSD SSL – Velo Club San Vendemiano e dal raggruppamento composto dalla Soc. Pool Engineering srl – Mosole spa.
Il Consiglio ha ritenuto, anche se sotto differenti profili, entrambe le proposte di rilevante interesse per la FCI, ma nel contempo ha rilevato come il progetto architettonico proposto dal raggruppamento Pool Engineering srl–Mosole spa sia più consono alle esigenze federali di poter usufruire di un impianto prevalentemente dedicato al ciclismo, anche se predisposto ad un’ipotesi di polivalenza e di utilizzo commerciale.

Pertanto il Consiglio Federale ha ritenuto di preferire la proposta presentata dal Raggruppamento Pool Engineering srl–Mosole spa, condizionando la scelta all’accettazione da parte dell’offerente, nella successiva fase procedurale di dialogo cooperativo, di adeguare il progetto ad alcune richieste tecniche formulate dalla Federazione e di precisare la proposta gestionale, in particolare in relazione alla durata, agli oneri  di manutenzione, al costo bloccato dell’opera ed all’assunzione da parte del concessionario delle spese di gara e degli oneri fiscali attinenti alla proprietà dell’area.
 
29 Gennaio 2014 | 11:09
 
Copyright © TBW
 
COMMENTI
Ahimè...
Mercoledì 29/1/2014    aple03
Bene, con le meravigliose scelte della federazione continuiamo a fare investimenti con soldi pubblici in proprietà private ed a foraggiare sempre i soliti noti. Dopo magari ci lamentiamo perché le cose vanno male, ma se la politica e il vil denaro la faranno sempre da padrone, i risultati saranno conseguenti alle scelte fatte e premieranno sempre e solo gli interessi personali….
Questa è l’italia (volutamente in minuscolo!) e questa è la nostra federazione…
Ahimè…..
a.t.
 
gira e rigira
Mercoledì 29/1/2014    sonoqua
sicuramente gli i8mprenditori interessati troveranno il modo di farsi finanziare e alla fine non tirar fuori nulla, intanto raccolgono gloria e consensi. Ci credo poco nella buonafede, solo politicanti meschini
 
A chi mi precede
Mercoledì 29/1/2014    foxmulder
...e allora meglio non fare mai un ca##o e tornare poco a poco all'etá della pietra...
Ma vi rendete conto che a livello di infrastrutture siamo diventati noi il terzo mondo?
 
x i soliti criticoni
Mercoledì 29/1/2014    frect
Le solite persone che saranno foraggiate come dite voi, sono anche le stesse persone che per una vita hanno sponsorizzato il ciclismo cacciando fior di quattrini, tipo Mosole, e che secondo me meritano questo riconoscimento, e chi ve lo dice un abbruzzese, quindi ogni tanto non dite le solite stronzate
 
ohh poverini
Giovedì 30/1/2014    sonoqua
allora con i NOSTRI soldi costruiamo una struttura a poco più di 150 km da quella esistente di Montichiari.... sarebbe meglio far funzionare bene quella invece di rimpinguare le casse a persone che tutto sono fuorchè quello che vogliono dimostrare.... e non dico altro.

Tanto noi di Bergamo non ci andremo sicuramente la.
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
L'ARENA
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. 10 a Nibali e alla Francia che ama il Tour
di Pier Augusto Stagi I Campi Elisi, l’Arco di Trionfo, la Torre Eiffeil, place de la Concorde… > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Martin e Ghirotto giganti. Valverde adieu
di Pier Augusto StagiGran bel corridore, oggi gran bel commentatore per le reti radiofoniche di Stato, > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Voto 2 a chi accusa senza guardare
di Pier Augusto StagiSe fanno i calcolatori non piacciono perché speculano e non danno spettacolo. Se > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Il Tourmalet mortificato, assassini!
di Pier Augusto StagiL’avevano già fatto con l’Izoard, la cima di questo Tour, inserendolo ad oltre > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Majka e Visconti i migliori, Valverde no
di Pier Augusto StagiQuando si dice: va in fuga perché lo lasciano andare. Cosa ci vuole? Sì sì, provateci. > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Rogers da 10, Van Garderen non c'è più
di Pier Augusto StagiNella prima tappa pirenaica si muove un big, il nostro big, il numero uno, il punto > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Bauer il migliore, Sagan dormiglione
di Pier Augusto StagiChiedano chi era Bitossi, per capire cosa significa gettare alle ortiche una grande > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Alessandro De Marchi il rosso del Tour
di Pier Augusto StagiOggi a Grenoble si è visto anche don Daniele Laghi, il prete dei ciclisti, che > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali sublime, Porte evapora
di Pier Augusto StagiIn Kazakistan amano alla follia l’Italia e gli italiani. Sanno tutto di noi, e > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali sicuro, Sagan senza santi
di Pier Augusto StagiDomani le Alpi, nel giorno dei 100 anni di Ginettaccio e dei 19 anni dalla tragica > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Talansky meglio di Gallopin
di Pier Augusto StagiTappe di trasferimento si definivano un tempo, sì andate a dirlo ad Andrew Talansky, > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali 9 in storia e 5 a chi non la sa
di Pier Augusto StagiIn pratica Vincenzo Nibali, dopo aver pedalato per un’ora e mezza (la maggior parte > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali e Scarponi da sogno, Kwiato crescerà
di Pier Augusto StagiCose da Tour. Cose che succedono, anche ai grandissimi come Alberto Contador, costretto > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali perde la maglia ma non la testa
di Pier Augusto StagiPerde la maglia Vincenzo, ma non perde la testa. Con il cuore – basta vedere la > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Contador, punture di spillo. E l'Astana?
di Pier Augusto StagiBastano tre salite, ben messe e arcigne per far saltare il tappo alla bottiglia > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Trentin coglie l'attimo, Sagan lo butta via
di Pier Augusto StagiIl ciclismo ha memoria e non dimentica. Al km 174 di gara la corsa tocca il paese > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Kittel stecca, Greipel no. Voglio Petacchi
di Pier Augusto StagiNella terra dello Chamapagne tanta acqua. Ma anche vento, tanto vento. Il viaggio > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali da urlo, gli altri in silenzio
di Pier Augusto StagiChe tappa ragazzi, che spettacolo! Certo, lo diciamo perché Vincenzo ci ha fatto > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Ci mandano il Tour al massacro
di Pier Augusto StagiTenetevi forte, ma non tantissimo, perché su quelle strade bisogna essere potenti > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Che bello se il Giro avesse una Nazione
di Pier Augusto StagiGood bye England, thank you so much. Grazie di cuore per lo spettacolo che ci avete > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. Nibali immenso, Contador e Froome no
di Pier Augusto StagiCi voleva davvero una giornata così. Un colpo di classe da autentico solista del > >
TOUR DE FRANCE
LE PAGELLE DI STAGI. La corsa rosa arrossisce e Cav che fa?
Una marea di persone sulle strade. Chilometri e chilometri di entusiasmo senza soluzione di continuità. > >
 
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI