HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2018 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO

NIPPO FANTINI, PROSSIMA TAPPA L'ANDALUCIA

Fari puntati su Grosu e i giovani Cima, Zaccanti e Bou

 
PROFESSIONISTI |

Prenderà il via mercoledì 14 febbraio la Ruta del Sol, l’importante competizione spagnola che segnerà il debutto stagionale di Froome e Landa e che vedrà al via la NIPPO Vini Fantini Europa Ovini come unico team italiano. 

LA GARA E LA FORMAZIONE #ORANGEBLUE.

7 squadre World Tour, numerose Professional di ottimo livello per 5 tappe da percorrere ad alto ritmo dal 14 al 18 febbraio in Andalucia. Due tappe vedranno un probabile arrivo in volata, ma con la prima insidiosa per un’importante salita nel mezzo che potrebbe spezzare il gruppo. Due tappe, la seconda e la quarta destinate agli scalatori, e una tappa a cronometro con una parte di sterrato. 

La formazione #OrangeBlue darà ampio spazio ai giovani talenti del team per permettere loro di crescere e fare un’importante esperienza internazionale in questo inizio di stagione. Proprio i più giovani del team hanno dimostrato in questo week-end la voglia di emergere, con il quarto posto di Nicola Bagioli al Trofeo Laigueglia e il settimo posto di Damiano Cima al Tour la Provence. 


Per le volate e la cronometro leader tra gli #OrangeBlue il rumeno Eduard Grosu, campione nazionale a cronometro e di Ciclocross nel 2017, ha già dimostrato in questo inizio di stagione di essere pronto per gli arrivi in volata conquistando il secondo posto nella prima tappa del Tour La Provence. Kohei Uchima e Sho Hatsuyama i due atleti più esperti, insieme a molti giovani talenti, quattro dei quali neo-pro, pronti a confrontarsi in una gara a tappe di ottimo livello. Damiano Cima e Filippo Zaccanti i giovani italiani, Marino Kobayashi il giovane talento nipponico e Joan Bou il neo-professionista spagnolo


LA DICHIARAZIONE.

Stefano Garzelli sarà il Direttore Sportivo aggiunto, al fianco di Valerio Tebaldi, in ammiraglia con il team in questo importante appuntamento stagionale: “La Vuelta Andalucia rappresenta un importante appuntamento in questo inizio di stagione.” spiega Stefano Garzelli “La gara di debutto per Froome e Landa, ma anche un Moser in rampa di lancio dopo l’ottimo Laigueglia. Noi avremo Eduard Grosu per gli arrivi veloci, ma sopratutto vogliamo vedere importanti segnali di crescita dai nostri giovani. Per loro sarà un importante banco di prova in una gara dai ritmi molto alti. Nella prima tappa dovremo stare molto attenti alla salita centrale, mentre nella cronometro l’insidia sarà il tratto di sterrato.”


BROADCAST E APPROFONDIMENTI.

La gara avrà un grande seguito mediatico e sarà trasmessa in diretta su Eurosport. In Giappone sarà J-Sport, il principale canale sportivo nipponico a dare rilievo alla competizione con uno speciale approfondimento trasmesso ogni giorno in Giappone e dedicato al team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini. Una troupe sarà infatti al seguito della squadra per raccontare tutti i preparativi e i dietro le quinte della corsa dall’ammiraglia #OrangeBlue.


Will start next Wednesday the 14th of February the Ruta del Sol, the important Spanish competition that will be the official debut of many top riders such as Froome and Landa. The only Italian team to start this important race will be the NIPPO Vini Fantini Europa Ovini team.


THE RACE AND THE #ORANGEBLUE LINE-UP. 

7 World Tour team, many Professional teams of very good level with 5 stages to race from 14th to 18th of February in Andalucia. Two stages with a possibile arrival for sprinters, but the first one with a difficult climb in the middle. Two stages for climbers and the last one a time trial. The #OrangeBlue line-up will give space to the young talents of the team, giving them the chance to grow up in a very competitive race, making important experience. The young riders of the team have demonstrated in this begin of season to deserve the chances with a week-end with two important placements of two young Italian riders as Nicola Bagioli and Damiano Cima.


In the Spanish race the line-up will be leaded by Eduard Grosu, the sprinter of the team also Time Trial National Champion. The Rumanian rider reached a second place in the first stage of Tour La Provence with a good sprint. Kohei Uchima and Sho Hatsuyama will be the two Japanese riders with experience, while the young riders in race will be the highest number, with 4 neo-pro athletes. Damiano Cima and Filippo Zaccanti the two young Italian riders, Marino Kobayashi the Japanese talent and Joan Bou the Spanish neo-pro.


THE DECLARATION.

Stefano Garzelli will be the additional Sports Director, together with Valerio Tebaldi, on the team car for this important race of the season: “The Vuelta Andalucia is a very important race of this first part of the season.” explains Stefano Garzelli “The starting race of Froome and Landa, with competitive riders such as the Italian Moser coming from a great victory in Laigueglia. We will have Eduard Grosu for the sprints, but first of all we want to see important signals from our youngest rider. It will be a strong and important test for them to see if they are ready to race well into an high level competition. In the first stage we have to pay attention to the central climb to not miss the chance of a sprint in the final, while in the final time trial the rural road is the main danger.”


BROADCAST.

The race will be broadcasted live by Eurosport, each day starting from 3.30 p.m. In Japan the race will be broadcasted on J-Sport.


 
13 Febbraio 2018 | 09:16
 
Copyright © TBW
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy