HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2018 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO

MARTINELLI: CHE EMOZIONE, UN FANS CLUB...

Sabato 3 febbraio l'inaugurazione a Lodetto di Rovato

 
FAN CLUB |

Nascerà sabato 3 febbraio il primo «Davide Martinelli Fan Club». Il bresciano residente nella frazione Lodetto di Rovato, portacolori della Quick Step Floors, si trova attualmente in Spagna, a Calpe, in ritiro con la formazione belga che è stata presentata ufficialmente a inizio settimana. Al telefono il franciacortino ci ha spiegato come è nato il fan club a lui dedicato. «Alcuni amici di Lodetto, ma anche altri non di Rovato, da tempo mi spronavano ad avere un mio fan club. A dare corpo all’idea è stato Stefano Fogliata, anche lui di Lodetto, mio grande amico che ha deciso di fondarlo con l’aiuto del parroco don Ettore Piceni».

E così l’idea si è tramutata in realtà e Martinelli, più volte tricolore nelle categorie juniores e dilettanti, al terzo anno tra i professionisti dove ha colto due vittorie, ora avrà il suo fan club. Sabato 3 febbraio con inizio alle 20, nell’oratorio di Lodetto (via don Federico Sciotta, 69) ci sarà l’inaugurazione. Una serata di grande festa dove verrà svelata la maglietta ufficiale del fan club (in omaggio a tutti gli iscritti) seguita dalla cena. Oltre naturalmente a Davide Martinelli, ci sarà papà Giuseppe «detto Martino», direttore sportivo dell’Astana; come ospite d’onore l’ex professionista e ora apprezzatissimo commentatore televisivo il toscano Riccardo Magrini. Ad oggi sono circa 180 le persone che hanno già aderito all’imperdibile serata, per partecipare ci sono diversi modi: scrivere alla pagina Facebook Davide Martinelli Fan Club; o all’indirizzo e-mail: fanclub.davidemartinelli@gmail.com; oppure alla pagina instagram fanclubdavidemartinelli.

«Sono molto contento non mi aspettavo così tante persone all’evento - conclude con evidente soddisfazione Davide -. Mi fa molto piacere e spero nel 2018 di regalare a tutti i miei estimatori belle soddisfazioni. Inizierò la stagione con la breve corsa a tappe dal 13 al 17 febbraio il «Tour of Oman»; poi parteciperò a qualche corsa in Belgio. Come obiettivo è riuscire a vincere qualche gara, oltre che dare il mio apporto alla causa della squadra. Il sogno? Mi piacerebbe essere al via di una classica del Belgio, come la Parigi-Roubaix o la Gand-Wevelgem, ma la Quick Step Floors è un vero e proprio squadrone e c’è da lottare duramente per trovare posto».

dal settimanale INChiariWeek, Valerio Zeccato

 
13 Gennaio 2018 | 11:03
 
Copyright © TBW
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy