HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2018 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO

NARNALI, L'INCONTRO DEI CAMPIONI

Domani a Prato si rinnova un appuntamento speciale

 
INIZIATIVE | Il Bici Club di Prato con il suo appassionato presidente Enzo Ricciarini chiama a raccolta gli ex protagonisti del ciclismo: campioni e gregari, olimpionici, vincitori di titoli mondiali e italiani, di grande Giri e classiche monumento rispondono. Si rinnova così il tradizionale appuntamento che festeggia i 40 anni, presso il salone della parrocchia a Narnali di Prato previsto per domani sabato 13 gennaio a mezzogiorno.

A chi ha pedalato per migliaia e migliaia di chilometri si aggiungono per questa festa, altri addetti ai lavori, direttori sportivi, tecnici, medici sportivi, organizzatori, personaggi e campioni di altri sport, come il calcio ed il tiro a volo. Enzo Ricciarini con i suoi magnifici e preziosi collaboratori del gruppo Bici Club, è pronto a ospitare tutti. Dal Trentino arriverà sicuramente Francesco Moser, ma l’invito è anche per Gilberto Simoni e per Maurizio Fondriest, altri due trentini grandi protagonisti nel ciclismo. Non dovrebbe mancare questa volta Felice Gimondi ristabilitosi dopo la caduta in Toscana durante L’Eroica ai primi di ottobre; ci sarà il c.t. della Nazionale azzurra, Davide Cassani, quello degli under 23 Marino Amadori. E poi dal Veneto e dall’Emilia Romagna, dal Piemonte e dalla Liguria, dal Lazio e dall’Abruzzo, dalle Marche e dall’Umbria, oltre naturalmente a tanti toscani capitanati da Franco Bitossi.

Tutti assieme lungo le tavolate predisposte nel salone, in questa atmosfera di storie e racconti di strada, già magari sentiti in passato ma riascoltarli è sempre un piacere. Niente discorsi ufficiali e premiazioni, soltanto l’occasione per ritrovarsi. Il menù è fisso, le portate semplici ma buonissime, dall’antipasto ai cantuccini di Prato e di tutto questo il grazie va agli sponsor e amici di Enzo Ricciarini. Uno di quei ritrovi che sarebbe piaciuto tanto ad Alfredo Martini, che fino a quando è stato in vita non ne ha perso uno.

Antonio Mannori
 
12 Gennaio 2018 | 10:23
 
Copyright © TBW
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy