HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2017 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO

CASO TOUR, LE PERPLESSITÀ DELLA DIMENSION DATA

«Perché non siamo stati interpellati come parte in causa?»

 
PROFESSIONISTI | Perplessità. È questo il sentimento che anima i responsabili del Team Dimension Data for Qhubeka dopo l'annuncio dell'accordo raggiunto tra l'UCI, Peter Sagan e la BORA - Hansgrohe.
 

Douglas Ryder, team principal di Team Dimension Data, ha detto che il team scriverà all'UCI per richiedere una spiegazione più dettagliata riguardo alla sua dichiarazione.
 
«Come corridori e team vogliamo che tutte le parti lavorino insieme per rendere le corse sicure e spettacolari. L'annuncio dell'Uci dice che c'è stato anche un riesame dell'incidente di gara. Dato che siamo la squadra il cui corridore alla fine ha sofferto di più a causa di questo incidente, siamo rimasti sorpresi dal fatto di non essere stati coinvolti con l'opportunità di dare il nostro contributo alle indagini».
 
6 Dicembre 2017 | 07:42
 
Copyright © TBW
 
COMMENTI
Falsa partenza.
Mercoledì 6/12/2017    Bastiano
Siamo tornati ai tempi più bui del ciclismo mondiale, con accordi sottobanco, figli e figliastri.
Se continuiamo così, possiamo preparare il funerale di questo sport.
Gli sprint devono essere sicuri e le regole chiare. Stop
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy