HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2017 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO

GIGLIO D'ORO, LUNEDÌ LA FESTA

sarà la quarantaquattresima edizione del premio

 
PREMI | Tanti protagonisti dell’ultima stagione ciclistica ma anche un personaggio del calcio come l’allenatore della Fiorentina Stefano Pioli, i protagonisti lunedì prossimo 20 novembre in occasione della cerimonia del 44° Giglio D’Oro, premio patrocinato dal Gruppo Toscano Giornalisti Sportivi dell’Ussi, istituito da un gruppo di amici capitanati da Saverio Carmagnini e del quale facevano parte anche i compianti Alfredo Martini, Gastone Nencini e Vasco Baroni.

Per la sesta volta (il record con 9 edizioni vinte appartiene a Francesco Moser) sarà Vincenzo Nibali a riceverlo dalle mani di Saverio Carmagnini attorno a mezzogiorno. Sarà come sempre un’altra cerimonia ricca di personaggi del ciclismo e non solo, una vera passerella al Meridiana Country Hotel ed al Ristorante Carmagnini del ‘500 a Pontenuovo di Calenzano.

Oltre a Nibali sfileranno il vincitore del Giro d’Italia, l’olandese Tom Dumoulin, il campione italiano assoluto Fabio Aru, la rivelazione della stagione Vincenzo Albanese (premio Gastone Nencini), mentre quello intitolato a Gino Bartali sarà ritirato dalla junior toscana Vittoria Guazzini campionessa del mondo ed europea su pista nell’inseguimento a squadre.

Per il giovane emergente, riconoscimento allo junior Andrea Innocenti; il premio alla carriera a Davide Boifava, quello intitolato a Franco Ballerini “Glorie del ciclismo italiano” a Maurizio Fondriest, il Memorial Tommaso Cavorso a Tommaso Panicucci. Infine il premio Alfredo Martini “Maestri dello Sport” sarà consegnato all’allenatore della Fiorentina Stefano Pioli, appassionato di ciclismo e tifoso di Vincenzo Nibali che ospitò lo scorso mese di luglio durante il ritiro della Fiorentina a Moena.

Alla cerimonia del 44° Giglio D’Oro interverranno dirigenti del ciclismo e personaggi di altri sport, tra i quali Renato Di Rocco presidente della Federazione Ciclistica Italiana, il C.T. azzurro Davide Cassani, Francesco Moser, Franco Bitossi, l’ex iridata di ciclismo Alessandra Cappellotto, Yuri Chechi.
                                  
Antonio Mannori
 
18 Novembre 2017 | 07:49
 
Copyright © TBW
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy