HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2017 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO

TOUR. UNA TAPPA PERICOLOSA. SEGUI IL LIVE

Salite e difficoltà varie sul Massiccio Centrale

 
PROFESSIONISTI | Giuseppe Martinelli lo va dicendo da giorni: «Temo molto la tappa di domenica». E lo dice perché si parte subito con una salita di prima categoria, perché si attraversa il Plateau de l'Aubrac pedalando per un buon tratto sopra i 1.000 metri, perché nel finale c’è l’inedita Peyra Taillade...

È la classica tappa al termine della quale avremo corridori sparsi un po’ dappertutto: da Laissac-Severac L’Eglise a Le Puy en Velay ci sono 189,5 km da percorrere con 4 gpm: bell’ordine, al km 28 la Montée de Naves d'Aubrac di prima categoria (8,9 km al 6,4%), al km 43 la Côte de Vieurals di 3a categoria (3,3 km al 5,9%), quindi al km 158 il Col de Peyra Taillade di prima categoria (8,3 al 7,4% con punte al 14%) e infine al km 176,5 la Côte de Saint-Vidal di quarta categoria (1.9 km al 6.8%).

Bastano queste poche note per capirei motivi della preoccupazione del diesse della Astana, con Fabio Aru che sarà costretto a vivere un'altra giornata molto difficile.

A Puy-en-Velay il Tour de France ha fatto visita per la prima volta nel 1954 con Dominique Forlini che ha coronato una fuga vincente. E anche l’ultima volta, nel 2005, arrivò una fuga con Giuseppe Guerini abile nel superare i tre compagni di fuga.

Per seguire la cronaca diretta della tappa a partire dalle 12.30 CLICCA QUI
 
16 Luglio 2017 | 07:11
 
Copyright © TBW
 
COMMENTI
I dubbi sui francesi
Domenica 16/7/2017    bric
Un controllino approfondito a questo Barguille io lo farei!!!!!
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy