HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2017 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO

MARTINELLI: «NON SIAMO POLLI...»

«Squadra debole? Per capire basta aprire gli occhi»

 
PROFESSIONISTI | "La Astana è debole", "Ma che squadra ha Aru?", "Che corridori hanno portato al Tour?": commenti tecnici autorevoli e pareri dei tifosi sui social si inseguono con questo tono dopo la tappa di ieri del Tour de France, ma Giuseppe Martrinelli non ci sta.

«Leggo e sento critiche da più parti sul fatto che l'Astana non è all'altezza - dice il tecnico bresciano raggiunto da tuttobiciweb - ma a mia volta chiedo: avete gli occhi per vedere? Michele Scarponi ci ha lasciato come sapete, Tanel Kangert si è rotto il gomito al Giro, Paolo Tiralongo ha disputato il Giro in condizioni non eccellenti e non aveva più energia, qui al Tour cosa è successo a Cataldo e Fuglsang lo sapete tutti, Lutsenko pedala incerottato da una settimana, Kozhatayev sta cercando di resistere a diessenteria e vomito che lo stanno svuotando. Non sono scuse, ma fatti reali che non possono essere ignorati».

E ancora: «Cos'ha fatto la Sky al Giro quando si è trovata decimata? Ha lottato, ma non ha preso la maglia rosa... Noi siamo qui, abbiamo la maglia gialla e tutti i nostri ragazzi stanno dando il massimo per una causa comune nonostante le difficoltà. E noi dello staff dirigenziale e tecnico non siamo dei polli... Lo ripeto, basta aprire gli occhi e guardare».

a cura della redazione di tuttobiciweb
 
15 Luglio 2017 | 09:22
 
Copyright © TBW
 
COMMENTI
Paragone Sky al Giro
Sabato 15/7/2017    maicol
Mi sembra un paragone fuori luogo quello sulla Sky al Giro.. volevo vedere se cadeva Aru al Tour come Landa o Thomas al Giro se ora erano in maglia gialla...
 
Sabato 15/7/2017    froome
In effetti tra giornalai e commentatori vari, dimenticano da un giorno all'altro tutte le disgrazie e sfortune capitate all'Astana quest'anno. Di più non si accorgono che, a parte SKY che ha davanti Froome e Landa, tutte le altre squadre ieri avevano un solo corridore davanti.
Qualcuno ha scritto che non tocca a Bardet inseguire, mi pare un commento risibile, perchè se corre per far perdere Aru, probabilmente perderà anche lui.
 
Lasciali stare Martino! !!
Sabato 15/7/2017    Girobaby
Purtroppo chi non ha corso ad alti livelli, non può capire cosa vuol dire correre un grande Giro nel quale possono accadere tantissimi imprevisti, soprattutto a livello fisico. Forza Astana! !!
 
Sabato 15/7/2017    froome
Quanto dice Martinelli è sotto l'occhio di tutti, ma alcuni giornalai e commentatori, non si ricordano dal naso alla bocca. Di più, non mi pare che ieri gli altri pretendenti alla vittoria finale avessero tanti compagni di squadra con loro. Tranne SKY erano tutti uno per squadra.
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy